Spiedini di coniglio

Il coniglio è una valida alternativa al pollo. Si cuoce velocemente ed ha un sapore che si sposa bene a tutte le verdure, estive ed invernali.

Nel mio locale ho sempre proposto coniglio farcito, poi durante l'afosa estate 2015 abbiamo pensato che fosse il caso di alleggerie il piatto ed abbiamo iniziato a proporlo sotto questa forma.

200 grammi di carne di coniglio disossata a persona

olio extravergine

rosmarino, salvia, sale e pepe nero

Tagliato a pezzi il coniglio lo mettiamo a marinare con un trito di erbe, olio e aromi. Se piace si può aggiungere un pizzico di peperoncino. Lo si lascia marinare per 3-4 ore dopo di chè lo si infilza sullo spiedino (preferibilmente di metallo) e lo si cuoce al forno con un po' di umidità per circa 10 minuti e comuque fino al raggiungimento della temperatura interna di 75°.

Lo serviamo con patate arrosto ed uno sformato di verdure. Nella foto sformato di tupinambur.


CONSIGLI

#1 quando scrivo di olio, intendo sempre extravergine di oliva

#2 quando scrivo di Parmigiano Reggiano non vuole dire che questo possa essere sostituiro da altri formaggi simili