Streccapogn e radicchi di campo

Streccapogn è il nome dialettale con cui si definisce un radicchoo di campo tipico dell'Appennnino.

Lo si mangia prevalentemente nei mesi invernali. Io lo propongo abbinato a radicchi di campo, uova strapazzate con cipollotti e "sgarabazza" la parte verde del cipollotto, guanciale di maiale semibrado di Mora Romagnola ed Aceto Balsamico Tradizionale


CONSIGLI

#1 quando scrivo di olio, intendo sempre extravergine di oliva

#2 quando scrivo di Parmigiano Reggiano non vuole dire che questo possa essere sostituiro da altri formaggi simili